Vine: il maestro del rispetto e della gentilezza

Rock Water: un caso a parte e parte di ogni cosa
5 Agosto 2019
White Chestnut e la musica
7 Agosto 2019


“Ho grandi capacità organizzative e di cooperazione, forza d’animo nelle emergenze e lucidità. Sono rispettoso e so infondere fiducia al prossimo, abile a stimolare gli altri a dare il meglio di sé; nelle emergenze, quando gli altri perdono la testa, sono prontissimo. Una delle mie qualità principali è l’empatia e amo indirizzare gli altri alla verità perché lascino spazio alla libera espressione. Vivo sempre nella più totale compassione.”

Un vero leader, Vine! Un Nelson Mandela da una parte MA ANCHE un dittatore (lascio a voi la scelta del nome….) dall’altra.
E mentre scrivo mi viene in mente il ricordo del mio nonno L. Era proprio così, nel bene e nel male. Solo ora, grazie all’approfondimento dello studio di questa essenza di Bach, riesco a vedere con chiarezza i suoi due lati, tanto grandioso l’uno, quanto crudele l’altro.

Non occorre che parli del lato “negativo” di questa personalità. Lascio le parole al Dott. Bach: “persone molto capaci, certe delle loro personale abilità, sicure di riuscire. Essendo così sicure, pensano che sarebbe meglio per gli altri se si convincessero a fare le cose come le fanno loro, o come sono certi sia giusto. Persino nella malattia danno ordini a chi le assiste. Possono essere di gran valore nell’emergenza.”

VINE, l’essenza della Vitis Vinifera, il fiore minuscolo della pian

ta della vite, rimedio appartenente al gruppo 7, ossia “per coloro che hanno eccessiva attenzione al benessere degli altri”.

Anche se le caratteristiche al “negativo” riguardano per Vine solitamente il lato maschile, nessuna meglio di Lucy dei Peanuts meglio rappresenta il personaggio di cui stiamo trattando. Vi lascio a lei:

 

E mille fiori a te!

 

PS: i tratti caratteriali descritti sono ovviamente e come sempre esasperati per meglio spiegare i concetti. Ognuno di noi ha caratteristiche più o meno fisse e stabili e di diversi livell; ed ognuno di noi è attraversato da stati mentali o emozionali transitori e passeggeri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *